MITI DA SFATARE SU I SOCIAL

Vi siete accorti che in ogni ambito lavorativo e non solo ci sono sempre dei miti da sfatare?.
Idee preconfezionate che portano a preconcetti che non hanno nessuna base reale?
Ebbene i social come strumento di marketing, non sono da meno.
Ci sono infatti una serie di miti e leggende, che hanno portato le persone a credere che creare la propria presenza sui social sia una cosa facile e gratis.
Che ci voglia poco tempo e che i risultati saranno immediati.
Ecco queste sono falsità che distorcono la realtà dei fatti.

Primo mito:
I SOCIAL SONO GRATIS.
Non è proprio così.
Si sono gratis, nel senso che non hai un abbonamento da pagare al mese o all’anno.
La verità e che il costo dei social è molto caro.
La moneta che richiede è il tempo.
Per far crescere la tua comunità sia che si tratti di un business local o nazionale ci vuole tempo.
Tempo per creare contenuti efficaci, tempo per creare relazioni stabili con il cliente.
Tempo per capire il mercato e tempo per testare la strategia migliore.

Secondo mito:
DEVI ESSERE PRESENTE SU OGNI PIATTAFORMA.
Ogni canale va curato.
Ogni piattaforma richiede tempo.
Più piattaforme occupi più tempo ci vuole.
Pensate a un business local, magari a una pizzeria, che è occupa contemporaneamente tre o quattro piattaforme, Sinceramente non è una grande idea.
Bisogna essere presente sul social network occupato dal nostro target.
Fare contenuti in target per quel pubblico deve essere la nostra priorità.

Terzo mito:
I SOCIAL SONO UN CANALE DI COMUNICAZIONE.
Si è vero i social sono un potete mezzo di comunicazione che ci permette di trasmettere un messaggio a tutte quelle persone che ci seguono.
Interagire con i nostri followers è fondamentale.
Dialogare con loro è la ricchezza che un brand o una semplice attività local non può non sfruttare.
Il problema è che spesso si assiste a una comunicazione di tipo Push e non Pull.
In altre parole non abbiamo più un utente attivo che comunica e un utente passivo che riceve ma entrambi sono attivi e comunicanti.
Quindi comunicare costantemente con loro è spesso la chiave di successo di un brand.

Quarto mito:
DEVI PUBBLICARE PIÙ VOLTE AL GIORNO.
Altra bugia che ha alimentato false speranze: posta più volte al giorno e in orari diversi più vedrai crescere il tuo business.
La verità è che bisogna postare con coerenza seguendo la propria strategia.
Se noi abbiamo una strategia ben studiata, non riusciremo a creare un piano editoriale che rispecchia i nostri valori e credenze.

Quinto mito:
I SOCIAL MEDIA SONO UN OTTIMO STRUMENTO PER TROVARE NUOVI CLIENTI.
Più che un ottimo strumento per trovare nuovi clienti, sono un ottimo strumento per connetterci con i clienti.
Basta con questa corsa per la conquista dell’oro.
Non bisogna acquisire costantemente clienti nuovi per crescere, bisogna sempre più coltivare le relazioni con i clienti già acquisiti.
Bisogna “deliziare” il cliente che già ha interagito con noi in modo che si fidelizzi al nostro prodotto o servizio.

La verità è che il social marketing richiede tempo, molto tempo.
Richiede esperti che seguano costantemente i canali per il proprio cliente.
Ci vuole tempo per costruire una presenza, una comunità, tempo per stabilire connessioni e fiducia.
Da lì, possiamo creare una base per relazioni commerciali solide e durature.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazione Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Clicca qua per maggiori informazioni Privacy Policy

Chiudi